Trattamento residui organici Teramo
Stam Srl, a Colonnella in provincia di Teramo, è un’azienda che si occupa di recupero e trattamento dei residui organici. Un aspetto che ha sempre rappresentato un problema per le aziende sia pubbliche che private, sia per le difficoltà organizzative ed operative che implica, sia per la complessità della normativa ambientale da rispettare. L’azienda ha come obiettivo principale quello di fornire una soluzione a queste problematiche, e rappresenta in questo settore un punto di riferimento soprattutto per la regione Abruzzo. Grazie a soluzioni all’avanguardia attuate con le migliori tecnologie disponibili, un problema ecologico viene trasformato in una risorsa naturale stabilizzata e sicura, direttamente disponibile per l’ambiente in sostituzione dei concimi chimici di sintesi.
La produzione di ammendante compostato misto di qualità è ottenuta attraverso il recupero di residui organici compostabili non pericolosi ai sensi del D.M. 5/2/98, quali ad esempio:
• Fanghi derivanti dalla depurazione delle acque reflue civili;

• Fanghi e residui delle industrie agroalimentari;

• Residui di attività zootecniche;

• Residui vegetali derivanti da silvicoltura e giardinaggio.

L’attività di trattamento dei residui organici viene svolta da Stam Srl presso uno stabilimento produttivo di circa 9.000 mq che sorge in un’area di circa 20.000 mq, ubicata nella Zona Industriale Valle Cupa di Colonnella (Teramo); il sito industriale è dimensionato per il trattamento di 29.800 tonnellate all’anno di residui organici e vegetali.
L’attività è autorizzata dall’Amministrazione Provinciale di Teramo, previo ottenimento del nulla osta da parte dell’Ufficio Valutazione Impatto Ambientale della Regione Abruzzo, per il trattamento delle tipologie e dei quantitativi di residui compostabili previsti dal D.M. 5/2/98 e s.m.i. (successive modifiche e integrazioni).